Author Redazione

In evidenza

Differimento contributi, il messaggio dell’INPS

“Al fine di ridurre gli effetti negativi causati dall’emergenza epidemiologica da COVID-19 sul reddito dei lavoratori autonomi e dei professionisti e di favorire la ripresa della loro attività, l’articolo 1, commi 20-22-bis, della legge 30 dicembre 2020, n. 178, e successive modificazioni, ha disposto per l’anno 2021 l’esonero parziale della contribuzione previdenziale e assistenziale dovuta dai lavoratori autonomi e dai liberi professionisti iscritti alle gestioni autonome speciali dell’INPS e alle casse previdenziali professionali autonome, che abbiano percepito nel periodo d’imposta 2019 un reddito complessivo lordo imponibile ai fini IRPEF non superiore a 50.000 euro e abbiano subito un calo del fatturato o dei corrispettivi nell’anno 2020 non inferiore al 33 per cento rispetto a quelli dell’anno 2019”.

Lo riporta un messaggio dell’Inps, il n. 1911, che spiega: “l’articolo 1, comma 21, della legge n. 178/2020, demanda la definizione dei criteri e delle modalità per la concessione ..

Associazioni di Settore

Gestori carburanti: Giuseppe Sperduto eletto Presidente Faib Confesercenti

“Gli associati e la sostenibilità delle imprese al centro del nostro impegno” Giuseppe Sperduto è il nuovo Presidente della Faib, la Federazione dei gestori carburanti Confesercenti. A sceglierlo l’assemblea dell’Associazione, tenutasi oggi in modalità a distanza. Sperduto succede a Martino Landi, che ha guidato la Federazione per tredici anni. “Il Sindacato è e rimarrà il luogo in cui prima di tutto viene il confronto interno, il dibattito tra gli iscritti, l’illustrazione delle rispettive posizioni, il rispetto per le opinioni diverse, la costruzione della sintesi”, ha detto il neo eletto Presidente che ha aggiunto: “Il nostro settore è ad un punto di svolta: occorre legare la nostra proposta al miglioramento della qualità della vita e dell’ambiente, alla sostenibilità economica delle attività, alla proposta di allargare la sfera delle tutele del lavoro e di lotta alle illegalità. La Faib è nelle migliori condizioni per interpretare la nuova rete e i nuovi soggetti imprenditoriali ch..

In evidenza

Ue alza stime crescita Italia: +4,2% nel 2021

Gentiloni: “Previsioni Italia incoraggianti, sfida sarà attuare Pnrr

Le vaccinazioni e l'allentamento delle restrizioni stanno aprendo la strada alla forte ripresa dell'economia italiana nella seconda metà del 2021”. E' quanto scrive la Commissione Ue nelle previsioni economiche di primavera, che rivedono al rialzo il Pil italiano a 4,2% quest'anno e 4,4% il prossimo. Gli investimenti sostenuti dall'Ue dovrebbero portare l'economia su un percorso di espansione sostenuta, che dovrebbe consentire alla crescita di tornare al livello pre-pandemia entro la fine del 2022, spiega.

Il debito pubblico italiano continua a salire nel 2021 “a causa del protrarsi del sostegno pubblico” all'economia, ma poi comincerà a scendere dal 2022, sottolinea la Commissione Ue rivedendo al rialzo la stima del debito, che toccherà il 159,8% quest'anno, per poi scendere a 156,6% il prossimo. Anche il deficit sale quest'anno a 11,7% “a causa del costo del sostegno vi..

In evidenza

I rappresentanti delle Associazioni del Commercio incontrano il Capo di Gabinetto Antonio Funiciello a Palazzo Chigi per chiedere la riapertura dei centri commerciali nei weekend

Adesione tra l’80% e il 100% dei punti vendita alla manifestazione svolta questa mattina nelle 1.300 strutture in Italia

I rappresentanti delle Associazioni del Commercio, ANCD-Conad, Confcommercio, Confesercenti, Confimprese, CNCC–Consiglio Nazionale dei Centri Commerciali e Federdistribuzione, hanno incontrato questo pomeriggio, a Palazzo Chigi, Antonio Funiciello, Capo di Gabinetto del Presidente Mario Draghi, e Mariastella Gelmini, Ministra per gli affari regionali e le autonomie, per discutere della riapertura dei negozi c.d. “non essenziali” nei giorni festivi e pre-festivi nei centri commerciali.

Questo incontro ha concluso una giornata di confronto con le principali forze politiche, che hanno manifestato significativo appoggio all’iniziativa promossa dalle associazioni e alle richieste avanzate, relative alla totale riapertura delle strutture fin da subito. L’adesione alla manifestazione indetta dalle Associazioni di categoria, che ha visto questa mattina i punti vendita dei ..

Associazioni di Settore

Faib, nel corso dell’Assemblea generale la tavola rotonda: “La distribuzione carburanti di fronte ai nuovi scenari energetici”

Il dibattito politico, a seguito dell’Accordo di Parigi del 2015 e delle conseguenti decisioni assunte in sede europea, ha evidenziato la necessità di un rapido avvio del processo di “decarbonizzazione” per contrastare i cambiamenti climatici, riducendo le emissioni climalteranti. L’UE è fortemente impegnata su questi obiettivi. Quale sarà il futuro dell’attuale rete carburanti?

Per discutere di questi temi Faib, nell’ambito della sua dodicesima Assemblea generale “I GESTORI PROTAGONISTI DELLA MOBILITÀ NELL’ERA DELLA TRANSIZIONE” organizza la tavola rotonda su “LA DISTRIBUZIONE CARBURANTI DI FRONTE AI NUOVI SCENARI ENERGETICI”:

MERCOLEDI’ 12 MAGGIO 2021

ORE 10,30

PIATTAFORMA ZOOM: https://zoom.us/webinar/register/WN_1UDkO_AyS6msjnYa232nmw

(necessaria la registrazione con anticipo per ottenere il link personalizzato)

Parteciperanno: Giuseppe Capanna, Direttore Generale Confesercenti, Michele Crisci, Presidente Unrae, Andrea Rossetti, Presidente Assopetroli, Claudio Spinaci, Presid..

In evidenza

Pil, Confesercenti: “Con riaperture in sicurezza forte spinta a ripresa economica ed iniezione positiva per clima di fiducia

Due ore di aperture serali a tutto campo valgono, in un mese, 2,5 miliardi di consumi recuperati

La flessione registrata dal Pil nel primo trimestre era, purtroppo, largamente attesa. Si tratta, anzi, di evitare il rischio che prosegua anche con il trimestre in corso. Serve una svolta rapida nelle riaperture delle attività in sicurezza, che invece possono dare una forte spinta alla ripresa economica ed una iniezione di fiducia alle famiglie: due ore di aperture serali a tutto campo dei pubblici esercizi valgono, in un mese, 2,5 miliardi di consumi recuperati.

Così l’Ufficio economico Confesercenti commenta la nota mensile dell’Istat sull’andamento dell’economia italiana ad aprile.

Anche questa fase, infatti, presenta ampie differenze fra i settori produttivi: in alcuni casi, sono stati del tutto recuperati i livelli produttivi pre-crisi, mentre in altri (turismo, alcuni servizi, tempo libero) la ripresa non è mai partita. I risultati in termini di crescita per l’anno in corso dipe..

In evidenza

Appello imprese a Istituzioni: continuare a garantire liquidità

L’ABI, Alleanza delle Cooperative Italiane (Agci, Confcooperative, Legacoop), Casartigiani, CIAAgricoltori Italiani, CLAAI – Confederazione Libere Associazioni Artigiane Italiane, CNA – Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa, Coldiretti, Confagricoltura, Confapi, Confartigianato, Confcommercio, Confedilizia, Confesercenti, Confetra, Confimi Industria, Confindustria, Copagri oggi hanno inviato una lettera alle Istituzioni italiane, in cui è forte la richiesta di continuare a garantire la necessaria liquidità alle imprese. La crisi sanitaria determinata dal COVID-19 continua a incidere negativamente sulle attività di impresa.

Le rappresentanze delle imprese ritengono importante che il Decreto legge in corso di definizione contenga misure di semplice applicazione, che siano effettivamente efficaci e immediatamente operative, senza prevedere l’emanazione di una regolamentazione secondaria per la piena operatività.

Con riferimento specifico alla liquidit..

Associazioni di Settore

Assoviaggi ospite di TravelNoStop: Vieni a prendere un caffè da noi

Assoviaggi Confesercenti ospite di Travelnostop, testata giornalistica specializzata nel turismo, nella rubrica ‘Vieni a prendere un caffé da noi’.
“Agenzie di viaggio e tour operator, tra presente e futuro del turismo organizzato”, questo il tema dell’appuntamento. A parlarne con Toti Piscopo, direttore editoriale di Travelnostop, ci saranno: Gianni Rebecchi, presidente Assoviaggi Confesercenti, Federico Scaramucci, ref. Comunicazione e formazione giunta nazionale Assoviaggi, Anna Maria Ulisse, Assoviaggi Sicilia.
Appuntamento martedì 11 maggio a partire dalle ore 15.00 in diretta Facebook sulla pagina di Travelnostop (clicca qui)

In evidenza

Domani saracinesche abbassate nei negozi dei centri commerciali

La protesta per chiedere la riapertura immediata nei festivi e prefestivi

Domani alle 11.00 i punti vendita dei 1.300 centri commerciali d’Italia manifesteranno contro le chiusure nei weekend con il gesto simbolico di abbassare le saracinesche per alcuni minuti.

L’iniziativa, che coinvolge oltre 30.000 negozi e supermercati, è promossa dalle Associazioni del commercio, ANCD-Conad, Confcommercio, Confesercenti, Confimprese, CNCC–Consiglio Nazionale dei Centri Commerciali e Federdistribuzione.

Con questa iniziativa, le sigle vogliono dar voce ai 780.000 lavoratori che chiedono l’immediata revoca delle misure restrittive che da oltre 6 mesi impongono la chiusura dei negozi nei festivi e prefestivi, i giorni più importanti della settimana, in termini di ricavi, e fondamentali per aiutare la ripresa economica delle attività commerciali e del Paese.

Sempre nella giornata di martedì 11 maggio, una delegazione dei vertici delle Associazioni del commercio sarà presente a Roma per un confron..

1 2 3 59