Browsing: Associazioni di Settore

Federfranchising è lieta di annunciare che sarà partner del Franchise Expo Paris.

Dopo le ultime due edizioni svoltesi a sei mesi di intervallo una dall’altra che hanno riunito oltre 45.000 candidati al franchising, Franchise Expo Paris ritorna dal 19 al 22 marzo 2023 per una 41ª edizione annunciata sotto il segno del rinnovamento!.

Nuovo organizzatore del Salone, Infopro Digital intende posizionare Franchise Expo Paris come l’evento assolutamente imperdibile dedicato alla creazione d’impresa e all’imprenditoria in Francia e all’internazionale. Per questa ragione il gruppo punta sull’innovazione affidandosi alle proprie competenze settoriali ma anche e soprattutto a quelle digitali per supportare ogni settore nell’affrontare le sfide e le trasformazioni in atto.

Nell’edizione del 2023 ci sarà nuovamente un padiglione Italia promosso da ICE-Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, dove ci sarà anche una delegazione di Federfranchising.

..

L’aumento dei costi energetici e delle materie prime utili alla produzione di pane e prodotti da forno è stata al centro di una accesa riunione del Coordinamento di Assopanificatori di Confesercenti. I partecipanti, bollette alla mano hanno evidenziato la grave crisi che si sta per abbattere sulle loro aziende, in concomitanza anche con gli altri aumenti; dal grano, al lievito, al burro, alle altre utenze, fino al costo del personale.

“Continuare in queste condizioni – ha sintetizzato il Presidente di Fiesa Assopanificatori Confesercenti, Davide Trombini – è diventato impossibile. I costi sono insostenibili per le nostre imprese. Le misure fin qui varate, credito d’imposta e prestiti garantiti alle imprese, se da un lato colgono l’esigenza del qui ed ora, non tengono conto che, comunque, si stanno caricando le imprese di nuovi debiti a cui non potranno far fronte nei prossimi 2 o 3 mesi. Per Assopanificatori o si interviene con il blocco degli aumenti, stabilizzando i costi delle boll..

La crisi energetica pesa su tutta l’economia percuotendo di conseguenza anche sulle attività in franchising e retail. Federfranchising e Innova Energia organizzano giovedì 29 settembre alle ore 15.30 un webinar di approfondimento per fare il punto sullo stato di criticità, sulle misure pubbliche in atto per alleviare il peso delle bollette, formulare proposte per nuovi interventi di calmierazione del settore energetico e capire come districarsi in un mercato molto fluido e complesso che rischia di inasprirsi nei prossimi mesi.
Con questa iniziativa si intende fornire le informazioni giuste per usufruire delle misure di sostegno e aiutare a fare le scelte più opportune in materia energetica, e dall’altro, formulare proposte che tengano conto delle specificità delle reti in franchising e retail.
Interventi:
Le criticità energetica delle reti in franchising e retail
Alessandro Ravecca, Presidente Federfranchising
Alberto Langella, Vice Presidente Federfranchising, con delega al credito..

Fissata per il 20 ottobre la chiusura di tutta la rete distributiva carburanti Eg Italia
“I continui richiami all’ordine dei padroni delle ferriere Eurogarages ai 1200 imprenditori che gestiscono la rete della distribuzione carburanti a Marchio Esso hanno superato la soglia della tollerabilità sindacale”

I Gruppi Dirigenti di Faib Confesercenti, Fegica e Figisc Confcommercio riuniti a Roma in seduta congiunta -unitamente ai Comitati Nazionali di Colore- hanno preso atto delle continue azioni messe in atto dalla Società Eurogarages nei confronti dei Gestori della loro rete distributiva che hanno, come obiettivo, quello di piegare i Gestori ai voleri dell’Azienda che intende così smembrare la Categoria e negare qualsiasi diritto.

A nulla sono valsi gli inviti rivolti alla EG affinché adottasse comportamenti in linea con gli Accordi sottoscritti (ancorché scaduti) e con il complesso normativa che regola i rapporti economico-contrattuali.

Il tutto nel silenzio della Esso che continua, d..

Banchieri: “Se confermata è notizia positiva, accoglie nostra richiesta”

“Se confermata, la proroga dei dehors attualmente nella bozza del Dl Aiuti Ter sarebbe una notizia assolutamente positiva. Anche perché accoglie una nostra richiesta, che avevamo avanzato in una lettera al Presidente del Consiglio Draghi e al Ministro dell’Economia Daniele Franco lo scorso 16 settembre”. Lo afferma Giancarlo Banchieri, Presidente nazionale di Fiepet Confesercenti.

“L’estensione è una misura fondamentale per fronteggiare la drammatica situazione che si trovano ad affrontare i pubblici esercizi in questo momento. La crisi economica in atto, conseguente ai rincari della componente energetica, sta generando un nuovo pericoloso vortice per le attività delle nostre imprese, operanti nel settore della ristorazione”.

“Ad oggi – prosegue -, tali rincari hanno portato il costo delle utenze a un livello insostenibile e, peraltro, il quadro è destinato in prospettiva a peggiorare ulteriormente. Senza una p..

Migliore Insegna, la grande indagine indipendente realizzata da Largo Consumo e Ipsos sull’esperienza di acquisto nelle maggiori insegne fisiche e digitali, arriva alla terza edizione.

L’indagine Migliore Insegna è condotta su un campione demoscopico, rappresentativo della popolazione italiana per genere, età e distribuzione geografica e ha un imprescindibile obiettivo: raccogliere informazioni complete, indipendenti e rappresentative circa le valutazioni effettuate da 8000 consumatori sulle esperienze di consumo svolte nei negozi fisici o sui siti di e-commerce.

I clienti vengono intervistati all’insaputa delle 129 insegne valutate per avere la massima obiettività e trasparenza: i risultati sono così ancora più utili non solo alle insegne stesse, che hanno modo di confrontarsi non solo con concorrenti storici, nuovi player o mercati diversi, ma anche per l’industria del largo consumo e i fornitori di prodotti e servizi a supporto del retail.

I risultati dell’indagine saranno resi n..

Il mercato immobiliare commerciale sta attraversando un periodo di grande trasformazione ed è certamente tra i settori più impattati dalle misure emergenziali legate alla pandemia che hanno avuto conseguenze immediate e dirette sulle attività commerciali mediante previsioni di chiusura, e un impatto indiretto, attraverso la riduzione dei consumi e quindi della redditività delle attività commerciali, sia retail che di somministrazione di alimenti e bevande. La pandemia ha tuttavia accelerato processi di cambiamento già in atto e nuovi trend si stanno delineando in materia di contratti di locazione e di affitto di ramo d’azienda.
Come noto, infatti, le misure emergenziali legate alla pandemia da Covid-19 hanno avuto un riflesso sul fatturato delle medesime attività con la necessità di rivedere i propri conti economici e valutare l’impatto e la sostenibilità di ogni voce di costo fisso tra cui, in primo luogo, l’ammontare del canone di locazione o di affitto. Negli ultimi mesi si è quind..

Banchieri: “Prorogare misura Dehors-Covid, estensione vitale per attività imprese”

“La crisi economica in atto, conseguente ai rincari della componente energetica, sta generando un nuovo pericoloso vortice per le attività delle nostre imprese, operanti nel settore della ristorazione. Ad oggi, tali rincari hanno portato il costo delle utenze a un livello insostenibile e, peraltro, il quadro è destinato in prospettiva a peggiorare ulteriormente. È fondamentale prorogare la misura dei dehors, riteniamo vitale l’estensione al fine di fronteggiare la drammatica situazione”.

È quanto si legge in una lettera di Giancarlo Banchieri, presidente Fiepet, l’associazione degli esercenti pubblici e turistici aderente a Confesercenti, indirizzata al Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi ed al Ministro dell’Economia e delle Finanze Daniele Franco.

Fiepet sottolinea la criticità legata ai “Dehors-Covid”: il decreto-legge 21/22 prevede, infatti, la possibilità per le amministrazioni comu..

Banchieri: “Prorogare misura Dehors-Covid, estensione vitale per attività imprese”

“La crisi economica in atto, conseguente ai rincari della componente energetica, sta generando un nuovo pericoloso vortice per le attività delle nostre imprese, operanti nel settore della ristorazione. Ad oggi, tali rincari hanno portato il costo delle utenze a un livello insostenibile e, peraltro, il quadro è destinato in prospettiva a peggiorare ulteriormente. È fondamentale prorogare la misura dei dehors, riteniamo vitale l’estensione al fine di fronteggiare la drammatica situazione”.

È quanto si legge in una lettera di Giancarlo Banchieri, presidente di Fiepet, l’associazione degli esercenti pubblici e turistici aderente a Confesercenti, indirizzata al Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi ed al Ministro dell’Economia e delle Finanze Daniele Franco.

Fiepet sottolinea la criticità legata ai “Dehors-Covid”: il decreto-legge 21/22 prevede, infatti, la possibilità per le amministrazioni c..

Dalle ore 12.00 del 15 settembre possibile presentare le domande per l’anno fiscale 2021

Dalle ore 12:00 di oggi, 15 settembre 2022, fino al 28 ottobre 2022 alle ore 12:00 è possibile presentare domanda per il riconoscimento del credito di imposta in conformità al decreto interministeriale 215 del 24/4/2018, anno 2021, esclusivamente mediante questo portale: https://taxcredit.librari.beniculturali.it/sportello-domande/

“Come SIL – dice la Presidente Cristina Giussani – siamo comunque in grado di dare un aiuto tecnico ai nostri associati, qualora ne avessero bisogno. Anche quest’anno, il Ministro Dario Franceschini ha deciso di aumentare la dotazione del Tax Credit aggiungendo 10 milioni di Euro rispetto alla dotazione di legge. Ci saranno dunque contributi per tutte le fasce di librerie ed è molto importante partecipare tutti”.

Per registrarsi al portale e concludere la pratica è necessario essere in regola con i seguenti elementi:
– essere una libreria con codice Ateco prevalente l..