Governo: De Luise, “Buon lavoro all’esecutivo. Ora c’è molto da fare”

Da stop a IVA a taglio cuneo fiscale e Irpef

“Al nuovo governo vanno i nostri più sinceri auguri di buon lavoro”, dichiara Patrizia De Luise, Presidente nazionale di Confesercenti. “Con il voto di oggi dovrebbe essere ormai archiviata la fase di turbolenza: bene, le imprese hanno bisogno di stabilità per lavorare e programmare investimenti”.

“Adesso per il nuovo esecutivo – continua De Luise – c’è molto da fare: le Pmi aspettano risposte precise. Evitare l’aumento IVA previsto dalle clausole di salvaguardia è un passo nella giusta direzione, ma non è sufficiente a rilanciare la domanda interna e la crescita del Paese. Servono interventi urgenti anche sulla formazione e su lavoro e fisco, dal taglio del cuneo alla riforma dell’Irpef, che attendiamo ormai da più di un decennio. Ci auguriamo di poter incontrare al più presto il governo per poter avviare un proficuo confronto sulla prossima legge di bilancio e sulle misure necessarie alle piccole e medie imprese”.

Pin It