AL VIA I TIROCINI FINANZIATI DALLA REGIONE SARDEGNA

Al via l’attivazione dei tirocini extracurriculari di inserimento e/o reinserimento al lavoro dell’Agenzia Sarda per le Politiche Attive del Lavoro (ASPAL). 

I soggetti ospitanti e i tirocinanti interessati ad attivare un tirocinio, infatti,  potranno presentare le richieste a partire da oggi 20 giugno 2019
Si precisa a riguardo che il tirocinio non costituisce rapporto di lavoro, ma è una esperienza pratica  all’interno di un luogo di lavoro che consente il contatto diretto con il mondo del lavoro e offre un’opportunità per i tirocinanti di acquisire competenze e conoscenze specifiche, tecniche, relazionali e trasversali tali da agevolare le scelte professionali e favorire l’ingresso o il reingresso nel mercato del lavoro.

I progetti di tirocinio sono rivolti a soggetti disoccupati ai sensi dell’articolo 19 del D. Lgs. 150/2015 del 14/09/2015 e ss.mm. ii., comunitari residenti in Sardegna o extracomunitari regolarmente soggiornanti, che abbiano compiuto 30 anni alla data di presentazione del progetto.

In relazione al target identificato, l’avviso prevede, inoltre, che almeno il 38% dei circa 800 tirocini disponibili sia riservato alle donne.

Ad ogni tirocinante verrà garantita una indennità mensile lorda di 450,00 euro, per 6 mesi di tirocinio, quindi, pari a complessivi 2.700,00 euro.

La durata del tirocinio è di 6 mesi. Non sono ammesse proroghe. In particolare il tirocinio inizia il 1° giorno di calendario del mese successivo a quello di approvazione e termina l’ultimo giorno del 6° mese, salvo eventuali sospensioni.

Il monte ore settimanale è di 30 ore; mentre il monte ore giornaliero è di massimo 6 ore, inoltre, il tirocinio non può essere svolto nelle giornate domenicali e nei giorni festivi.

Per informazioni contattare la CONFESERCENTI NUORO-OGLIASTRA  ai nn. 0784/32188-30188 3461866832 (Nuoro),  0782/223347 3397015745 (Tortolì), 078573238 (Macomer),   0784875120 (Siniscola).

Pin It