Alluvione novembre 2013. Contributi a favore delle attività economiche e produttive.

Entro il 31 gennaio 2017 le imprese che hanno subito danni per effetto dell’alluvione del novembre 2013 devono consegnare ai Comuni le domande di rimborso  accompagnate dalla dichiarazione sostitutiva e dalla perizia così come stabilito dalla Giunta regionale con delibera n. 66/20 del 13/12/2016.
Si riporta di seguito una breve descrizione degli interventi ammessi.

TIPOLOGIA DI DANNI AMMESSI A CONTRIBUTO

TIPOLOGIA  I – contributi finalizzati al ripristino strutturale e funzionale dell’immobile nel quale ha sede l’attività
I contributi sono concessi limitatamente ai danni subiti e attestati in perizia alle strutture portanti, agli impianti, alle finiture interne ed esterne, ai serramenti interni ed esterni
Limite % massimo contributo fino al 50% con limite massimo di 450.000,00 euro

TIPOLOGIA  II – contributi finalizzati al ripristino dei macchinari e delle attrezzature danneggiati a seguito dell’evento calamitoso
Limite % massimo contributo fino all’80% con limite massimo di 450.000,00 euro

TIPOLOGIA  III – contributi finalizzati all’acquisto di scorte di materie prime, semilavorati e prodotti finiti danneggiati o distrutti e non più utilizzabili a seguito dell’evento calamitoso
Limite % massimo contributo fino all’80% con limite massimo di 450.000,00 euro

La CONFESERCENTI resta a disposizione per qualsiasi chiarimento.

Consulta la delibera e la documentazione allegata, CLICCA SU

http://www.sardegnaambiente.it/index.php?xsl=2282&s=324990&v=2&c=12454&idsito=20
Pin It