Carburanti: accordo transitorio di emergenza Covid 19, Q8 proroga effetti al 31 maggio

Anche Q8 ha prorogato l’Accordo transitorio di emergenza sottoscritto con le Federazioni dei gestori carburanti Faib, Fegica e Figisc.

L’Azienda ha prorogato le misure previste in materia di Drop, di pagamenti e rid, di metodo Evo, di fornitura diretta dei DPI, di pagamento dei canoni di locazione dei locali commerciali, di cali 2019 e 2020.

Nel pacchetto di interventi come si ricorderà, l’Azienda riconosce ai gestori, e ai familiari collaboratori, impossibilitati a condurre gli impianti per implicazioni dovute al Coronavirus una Assicurazione con diaria giornaliera, oltre ad assumere l’impegno formale a definire ulteriori misure a fronte di specifiche difficoltà segnalate dalle Associazioni dei gestori.

Rimane inteso che per Q8 l’Accordo transitorio è solo un primo passo in vista di una rivisitazione complessiva delle condizioni in rapporto al nuovo quadro determinato dall’emergenza da Covid-19.

Powered by WPeMatico

Pin It