Dl Agosto, Messina: proposta Senatore Mirabelli beffa per settore

 

Attendiamo sostegni per pmi turistiche, non interventi a favore OTA straniere

“Un provvedimento che, se dovesse passare, rappresenterebbe una beffa per un settore, quello delle imprese turistiche italiane, tra i più colpiti dall’emergenza sanitaria e che si trova ad attraversare la fase più difficile della sua storia”.

Così Vittorio Messina, Presidente di Assoturismo, commenta la proposta di modifica al decreto agosto del Senatore Franco Mirabelli del PD che propone che il pagamento dei pernottamenti che usufruiscono del Bonus Vacanze possa essere effettuato anche tramite l’ausilio, l’intervento o l’intermediazione di soggetti che gestiscono piattaforme o portali telematici.

“E’ davvero inaccettabile – conclude Messina –  in un momento così difficile non abbiamo certo bisogno di interventi volti a favorire le grandi OTA straniere a scapito delle imprese italiane. Dopo un’estate che purtroppo, dal punto di vista turistico, non è stata sufficiente ad agganciare il rimbalzo e un’emergenza che è tutto fuorchè archiviata, il comparto attende invece misure che prolunghino i sostegni al settore in vista di una nuova fase di incertezza, di modifiche al meccanismo dei buoni vacanze la cui bassa adesione ha dimostrato che è troppo oneroso per gli imprenditori in difficoltà di liquidità, di interventi strutturali che stimolino il rilancio del comparto e delle pmi della ricettività e dei servizi turistici”.

Powered by WPeMatico

I commenti sono chiusi.